Noi Donne Home La Nostra Storia Archivio Materiali Contatti

Ricerca nell'Archivio

Numero 21 del 1971

Speciale: la donna del Sud – Sicilia: incontro con le donne che lottano peri loro diritti – Calabria: il parere di donne, giovani e anziane, sui cambiamenti dei nostri tempi – Puglia: incontro con le braccianti della Di Vaccaro

 

Cronaca ed inchieste

“Sicilia: viaggio fra le ribelli”: alle vecchie ferite dell’isola (mafia, miseria, clientelismo ed emigrazione) si aggiungono le nuove causate dal terremoto. Ma le donne non sono più disposte a soffrire: sono quindi diventate protagoniste della lotta per ottenere posti di lavoro ma anche abitazioni sicure, scuole pubbliche per i loro figli e lavori di urbanizzazione che permettano loro di vivere una vita più dignitosa. Intervista alle donne siciliane, a cura di Giuliana Dal Pozzo.
“Ha sfidato la mafia”: Vittorina Orlando ha trovato il coraggio di vincere le intimidazioni e denunciare il mafioso che la costrinse ad uccidere suo marito, Candido Ciuni, anche lui mafioso. Nonostante le pressioni della moglie, Candido non era mai riuscito ad abbandonare del tutto il legame con la mafia, che alla fine gli è costato la vita. Intervista a Vittorina Orlando, a cura di Giacomo Galante.
“Calabria: il domani è donna”: intervista a un’anziana signora di Catanzaro che ha spiegato il suo punto di vista sulla riforma del diritto di famiglia e sull’introduzione della legge sul divorzio e quella alle ragazze dell’Italwig di Reggio Calabria che hanno scioperato per tre giorni consecutivi per chiedere l’aumento degli stipendi dopo 7 anni di sfruttamento. Articolo di Milla Pastorino.
“Puglie: nei campi in modo nuovo”: incontro con le braccianti dell’azienda Di Vaccaro della provincia di Foggia: nonostante abbiano già scioperato in passato per ottenere la parità salariale, questa è rimasta una conquista solo su carta. Raccontando la loro vita, queste donne hanno spigato le ragioni della loro lotta. Articolo di Rita Ciotta.  
“La salute di serie B”: la situazione igienico-sanitaria del Meridione è ancora molto arretrata: dalla diffusione del parto domiciliare all’inquinamento delle acque che causano continue infezioni fino alla pessima alimentazione dei bambini, il racconto delle condizioni di salute della popolazione del Sud Italia, che sembrano passare in sordina. Articolo di Mirella Alloisio. 
“Ed ora gli orfani bianchi”: visto che la Svizzera ha vietato l’ingresso dei minori nel paese, circa 200 bambini e bambine sono stati abbandonati dai genitori emigrati, lasciandoli negli istituti provvidenziali posti al confine con la Svizzera, dove è più facile mantenere contatti almeno sporadici. Articolo di Brina Bellonzi.

Rubriche

Donne nel mondo, a cura di Giulietta Ascoli: Laos: le donne lavorano nelle fabbriche trasferite sotto terra per proteggerle dai continui bombardamenti. Vietnam del Sud: la rivista americana Time ha pubblicato il racconto della tragica vita dei bambini sudvietnamiti orfani di guerra, che cercano di sopravvivere come possono. Francia: gli anticoncezionali arrivano nelle farmacie dopo ben due anni dalla legge che li ha resi legali. Spagna: durante uno sciopero aziendale a Madrid, è stata arrestata Ana Fraga Iribane, suora-operaia della Standard Electric. Brasile: Dilma Alves, vedova del giornalista Mario Alves, ucciso dalla polizia brasiliana, ha scritto una lettera alla moglie del console Gomide, rapito lo scorso luglio. Inghilterra: Tony Rogers è il “primo casalingo” d’Inghilterra: l’uomo ha infatti deciso di lasciare il proprio impiego per sostituire la moglie nei lavori domestici mentre lei andrà a lavorare. Jugoslavia: Olia Ivanicki dipinge ispirandosi ai fatti d’attualità. Presto arriverà a Roma la sua prima mostra. Roma: entro il 26 maggio la Commissione Bilancio della camera preciserà dove saranno reperiti i fondi per la costruzione di una rete di nidi. È un nuovo passo avanti nella lotta delle donne. Articolo di Paola Reale.
Persone e fatti: Taranto: le impiegate dell’Italsider scioperano per ottenere un trattamento pari ai loro colleghi e per la possibilità di progredire in carriera.  
Il volto della settimana: le donne del sud Italia che si stanno liberando da pregiudizi e stereotipi che le vorrebbero sottomesse al marito e alla sorte.
Parliamone insieme: Giuliana Dal Pozzo risponde alle lettere delle lettrici.
Rubrica di salute riproduttiva, a cura del dottor Giovanni Lena.
I Libri, a cura di Ivana Musiani: “Dal naso al cielo”, di Luigi Pirandello, “La malora” di Beppe Fenoglio, “La valigetta del dottore” di A. J. Cronin, “L’ombra e la cima” di Richard Mason.
I nostri dubbi, a cura dello psicologo Yorik: meccanismo di difesa, prima capire poi scegliere, non sempre volere è potere. 
La scuola a cura di Mirella Alloisio: per diventare hostess, diploma per estetista, per essere bibliotecaria, corso per arredatrici, corso per ostetriche.   
La salute a cura di Simona Argentieri: gastro-duodenite, abuso pericoloso, mestruazioni dolorose, trombosi e gerovital.
Le pensioni a cura di Gennaro Onesti: versamenti volontari, riversibilità della pensione.   
La pagina dei bambini: fumetto “Il grande viaggio di Atomino”.
Moda: punti vendita per acquistare bene: i negozietti della Silan.
In cucina con Lisa Biondi: pasta e riso      
Dall’A alla Z: i consigli della Prestige italiana: E come ecco gli strumenti della brava cuoca.   
Redazionali: dedicata alla vice mamma – la vetrina delle novità – ritorna la voglia di cucire con i cartamodelli Singer


Foto: Speciale: la donna del Sud – Sicilia: incontro con le donne che lottano peri loro diritti – Calabria: il parere di donne, giovani e anziane, sui cambiamenti dei nostri tempi – Puglia: incontro con le braccianti della Di Vaccaro
PAGINA 1


©2017 - Noi Donne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004 - Privacy Policy